Ticicom SA: una storia che guarda al futuro – Ticicom SA

Blog categories

Comments

Ticicom SA: una storia che guarda al futuro

Image module

A 25 anni compiuti

Ticicom guarda avanti con serenità ed entusiasmo

L’impulso della Famiglia Spinelli: una storia d’innovazione
La storia della ditta Spinelli inizia nel 1941, quando l’imprenditore ticinese Franco Spinelli fonda la Spinelli Impianti Elettrici su dei valori solidi come l’attenzione alle persone e con una visione chiara e d’avanguardia: la crescita aziendale va ricercata nell’innovazione. Valori e visione si trasmettono poi da generazione in generazione: da Franco Spinelli ai suoi figli Carlo e Lorenzo, che proseguono lo sviluppo aziendale con la diversificazione delle attività e l’acquisizione di nuove competenze, e da Lorenzo Spinelli Holding SA che da lavoro a più di 200 persone in Ticino e alla quale fanno capo 6 aziende, tra le quali Ticicom SA.

Ticicom: per un Ticino sempre più e meglio connesso
Oggi, Ticicom celebra i suoi primi 25 anni di storia. 25 anni di viaggio nel mondo affascinante delle telecomunicazioni con un obiettivo costante: collegare i ticinesi tra di loro, collegarli con la Svizzera interna e con il mondo intero. Una storia scritta da professionisti appassionati, al servizio delle aziende, delle istituzioni e della gente del nostro Cantone. Lorenzo Spinelli, figlio di Franco Spinelli e padre di Dario Spinelli, ci racconta com’è nata la Ticicom, il 30 marzo 1994.

Ticicom nasce da nuove competenze e dall’apertura del mercato
“Come elettricisti avevamo ottenuto dalla PTT (Regia Federale delle Poste, Telefoni e Telegrafi), che allora aveva il monopolio delle telecomunicazioni in Svizzera, una concessione per l’installazione di linee e infrastrutture telefoniche. È così che una decina dei nostri collaboratori si sono formati e si sono specializzati nel settore degli impianti telefonici. Nel 1988 il mercato si è liberalizzato e grazie a collaborazioni con aziende delle Svizzera interna siamo diventati installatori di centralini Siemens, Matra ed Etrali per il Ticino. Ticicom SA nata dalle competenze acquisite durante questi anni e grazie all’apertura sul mercato. Si è sviluppata soprattutto grazie alla nostra volontà di trovare sempre le soluzioni migliori per i nostri clienti, andandole molte volte a cercare in Svizzera interna o all’estero. Tantissimi dei nostri primi clienti lo sanno ancora oggi, dopo 25 anni. Un’importante prova di fedeltà e soddisfazione”.

Dalla gestione della voce alla gestione dei dati
L’attività iniziale di Ticicom, la telefonia, evolve con lo sviluppo dell’informatica e di internet. Il passaggio dall’analogica al digitale trasforma la voce in un insieme di dati e, seguendo quest’evoluzione, Ticicom si specializza nella gestione di queste nuove tecnologie. Dario Spinelli, Presidente delle Spinelli Holding SA, ci racconta qual è la missione di Ticicom oggi.

Innovare costantemente per offrire le soluzioni più adatte, anche dal punto di vista della sostenibilità 
“Da un lato le tecnologie a disposizione sono estremamente numerose e il loro sviluppo sembra non avere limiti. Da un altro lato, anche i bisogni e le esigenze dei clienti, mossi dal desiderio di competitività, sono sempre più numerosi. Quindi la complessità va gestita. Il nostro mestiere è questo, capire le necessità di gestione dei dati, in particolare sull’aspetto della sicurezza, di ogni nostro cliente e mettere a loro disposizione la soluzione più adatta. Per questo bisogna sapere innovare sempre e Ticicom lo ha fatto e continua a farlo, per mantenere clienti nel tempo, anche 25 anni, e per acquisirne di nuovi. All’innovazione si aggiunge la dimensione della sostenibilità, con dei valori fondamentali come il rispetto dell’ambiente, delle persone e dell’etica. Cerchiamo, grazie alla tecnologia, di promuovere uno stile di vita più responsabile, ad esempio con dei consumi minori di energia (domotica) o di carta (gestione elettronica dei documenti). E questo ovviamente parte dalla nostra azienda, Ticicom, e sopra, dalla Holding Spinelli SA”.

Innovation Lifestyle: un nuovo slancio per Ticicom
La visione di Dario Spinelli prende il nome di “Innovation Lifestyle” e l’implementazione del progetto viene affidata a Marco Papagna, oggi Direttore di Ticicom SA, che ci parla del futuro.
“Se da un lato Ticicom può contare su 25 anni di esperienza e su solide competenze, il contesto nel quale operiamo fa sì che dobbiamo costantemente comportarci come se fossimo una start-up: con la stessa capacità di innovare, la stessa agilità e lo stesso entusiasmo nel dare ogni giorno il meglio ai nostri clienti attraverso metodologie certificate. L’evoluzione tecnologica avrà un impatto maggiore sul tipo di servizi che potremo e dovremo offrire. Telefonia, IT, videosorveglianza, software, sicurezza, robotica, IoT (oggetti connessi), domotica saranno i campi principali nei quali evolveremo e dove andremo a trovare le soluzioni per i nostri clienti. Grazie a competenze legate ai processi industriali e nei servizi stiamo confezionando una proposta di gestione delle informazioni con nuove tecnologie, modelli di business verticali e cominceremo a parlare di progetti di Machine Learning. Credo anche che il concetto di obsolescenza programmata, che ha regolato l’innovazione durante gli ultimi decenni, verrà sostituita da quello di economia circolare. Per Ticicom ci sono due aspetti fondamentali: i clienti che hanno sempre creduto in noi e i collaboratori che hanno sempre dato il meglio. Questo non deve cambiare e non cambierà: le persone saranno sempre al centro di tutto e il nostro impegno sempre più professionale e personalizzato”.

Un giro di boa e un’occasione per celebrare
Nei prossimi mesi, la Spinelli Holding SA, il management e il personale Ticicom festeggeranno assieme ai loro clienti e alla popolazione ticinese questo importante anniversario e il lancio di Innovation Lifestyle. In quest’occasione, Ticicom tornerà sulla storia delle telecomunicazioni e presenterà alcune tecnologie che in futuro faranno parte della nostra quotidianità, sia in ambito privato che professionale.